Il Sistema d’informazione Alleanza costruzione

SIAC mira a semplificare l’esecuzione dei CCL e a creare trasparenza: quale impresa è soggetta a quale CCL; qual è la situazione per quanto attiene al suo rispetto; l’azienda è stata controllata e qual è stato il risultato del controllo. La piattaforma elettronica basata sulla banca dati mette a disposizione per il settore dell’edilizia principale e dei lavori di completamento, in forma centralizzata e in modo conforme alla protezione dei dati, dati unitari a livello nazionale nell’ambito dell’esecuzione dei CCL.

SIAC intende contribuire, nel settore dell’edilizia principale e dei lavori di completamento, al rispetto delle condizioni di lavoro minime disciplinate nei contratti collettivi di lavoro. In tal modo sarebbero tenute in considerazione nell’aggiudicazione le imprese corrette, consentendo una concorrenza leale. SIAC intende rappresentare un valore aggiunto per tutti i gruppi d’interesse dell’intero settore edile, essere valido in tutta la Svizzera ed essere modulabile in base alle esigenze specifiche del settore.

Sono membri di Alleanza costruzione, con poche eccezioni, tutte le parti contraenti dei contratti collettivi di lavoro di obbligatorietà generale del settore dell’edilizia principale e dei lavori di completamento. L’associazione promotrice è stata fondata nel dicembre 2017. Essa è organizzata in forma paritetica, è politicamente neutrale ed è aperta a tutte le parti contraenti dei contratti collettivi di lavoro di obbligatorietà generale.

Il valore aggiunto offerto dal SIAC rispetto ai sistemi concorrenti è dato dalla sua trasparenza e qualità dei dati senza precedenti. Le dichiarazioni si basano sui risultati dei controlli realmente avvenuti da parte degli organi di esecuzione paritetici. I sistemi concorrenti, che si basano essenzialmente su un’autodichiarazione delle ditte, non possono offrire informazioni di questo tenore e hanno pertanto solo un’attendibilità limitata. Di conseguenza, anche i prodotti offerti dal SIAC, come la certificazione di conformità al CCL e la Carta SIAC, si distinguono chiaramente dai prodotti della concorrenza. SIAC raggiunge questa qualità grazie all’ancoraggio multisettoriale, sovraregionale e paritetico nel settore, frutto dell’ampio sostegno delle parti sociali e delle loro commissioni paritetiche.

Sistema grafico ISAB-SIAC

La banca dati SIAC con il relativo portale d’accesso sarà realizzata come da programma entro la metà di dicembre 2018. In concomitanza con lo sviluppo tecnico della piattaforma si stanno svolgendo intensi lavori preparatori nei diversi settori e nelle varie commissioni paritetiche. Dopo una fase pilota ad ampio raggio, SIAC sarà probabilmente pronto per l’uso operativo da parte dei diversi gruppi d’interesse all’inizio del 2019.